UN MEGA EDIFICIO A ALEXANDERPLATZ PER GRATTARE IL CIELO DI BERLINO

5 (100%) 1 vote

Berlino guardata dall’alto grazie al grattacielo più alto della Germania che sarà realizzato e firmato da Frank O. Gehry, l’archistar canadese che ha progettato lo stesso Guggenheim di Bilbao. Questo mastodontico edificio sarà alto 150 metri, avrà 39 piani, 300 appartamenti, un hotel di lusso e un centro benessere.
Questo progetto andrebbe a intaccare la fisionomia della piazza e a cambiare la stessa storia di essa che tutti l’hanno sempre ricordata per la Fernsehturm, la Torre della Televisione, oltre che per essere un importante centro commerciale e snodo urbano della viabilità. Dopo decenni di falliti tentativi e progetti, quasi sempre bocciati per la mancanza delle risorse finanziarie, che hanno invano tentato da prima di cambiare volto alla piazza e poi di dare una rinnovata energia attrattiva alla stessa, ora però sembra che tutto questo possa finalmente accadere. Questo grattacielo sarà finanziato dal colosso immobiliare americano Hines.
gerygrattacielo

L’avvio dei lavori è programmato per il 2015. La sua realizzazione potrebbe divenire così il nuovo riferimento architettonico della Berlino del futuro. Lo stesso architetto aveva già disegnato nel 1998 l’edificio della DZ (Deutsche Zentral-Genossenschaftsbank) di Pariser Platz, davanti alla porta di Brandeburg. Questo progetto dovrebbe essere composto da tre blocchi verticali dalle basi diverse e posati l’uno sull’altro intorno allo stesso asse.

Si attende con ansia quindi la realizzazione di questo edificio che rivoluzionerà di nuovo la piazza simbolo di Berlino e di tutta la città stessa.

REDAZIONE

©lavocediberlino.info


Related posts

Leave a Comment

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image