BERLINO DA SETTEMBRE IN POI…

5 (100%) 1 vote

L’estate agli sgoccioli e settembre si presenta al solito comunque ricco di occasioni, eventi, mostre, fiere e festival. Berlino non smentisce mai. Molti gli appuntamenti che ci porteranno verso l’autunno e molti anche, durante l’inverno, fino alla prossima primavera.

Tra i festival in programma, da sottolineare, dal 3 al 9 settembre, nel quartiere di Moabit, presso la Kulturfabrik, quello del Favourites Film Festival Berlin che porta in scena i film che sono stati premiati dal pubblico nelle varie kermesse cinematografiche nel mondo. Una festa enorme per la discografia e per tutto l’indotto si svolgerà nel quartiere di Friedrichshain–Kreuzberg, dal 3 al 7 settembre, l’evento è il Berlin Music Week che rappresenta una vera e propria manna per fans, artisti e addetti ai lavori che gravitano nel genere musicale dell’elettronica, del pop e dell’indie rock. Collegato a questo evento sono i Die VUT Indie Days 2014 presso la Postbahnhof, il tutto, dal 3 al 5 settembre. Non manca all’appello la Philarmonie che dal 4 al 22 settembre con il Musikfest Berlin offre al pubblico di appassionati, 75 opere e più di 30 concerti. Il primo Holy che si svolge di notte sarà il 6 settembre al Metaxa Bay, i festeggiamenti si potranno vivere grazie all’Holy Night of Colors 2014. La cultura ebraica ha il suo momento espressivo durante la manifestazione The Days of Jewish Culture che si svolge dal 4 al 14 settembre. Interessante e sempre ricco l’Internationales Literaturfestival Berlin che dal 10 al 20 settembre dispenserà odore di pagine di carta scritte, romanzi, racconti e tutto ciò che si può leggere, ospitando tra gli altri anche qualche scrittore italiano; quindi da non perdere. L’atteso open air del Berlin Festival con tanta musica e note nell’aria, avrà il suo corso dal 5 al 7 settembre. Un tavolo aperto sul dialogo interreligioso è rappresentato dal Lange Nacht der Religionen con il suo terzo appuntamento, il 6 settembre. berlinograffLa creatività prende spazio con il Kulturfestival Wedding Moabit dall’11 al 14 settembre, dove oltre un centinaio di eventi si alimentano di cultura, arte e appunto tanta creatività. A Berlino regala anche un viaggio virtuale e non in Australia con il Down Under Berlin – Australian Film Festival sempre dall’11 al 14 settembre. Infine il canonico appuntamento con l’Oktoberfest dal 19 settembre al 5 ottobre, questo in Kurt-Schumacher-Damm presso il Festplatz.

Gli Eventi:
itbberlinoIFA, dal 5 al 10 settembre, fiera internazionale dell’elettronica.
Berliner Pilsner Award, finale a Postbahnhof, il 3 settembre.
Berliner Liste, dal 18 al 21 settembre, fiera internazionale dedicata all’arte.
InnoTrans, con le tecnologie dei trasporti, dal 23 al 28 settembre.
Wein- und Winzerfest, nel quartiere di Lichtenrade, dal 13 e del 14 settembre, tanto vino da gustare e bere.
Pyronale, all’Olympiastadion, fuochi d’artificio mai visti, il 5 e il 6 settembre.
BioHoffest am Potsdamer Platz, per i salutisti, dal 21 settembre.
Alt-Marzahner Erntefest, dal 12 al 14 settembre, il passato e la tradizione, nella festa del raccolto.
Esoterik Tage Berlin, dal 12 al 14 settembre, la spiritualità con eventi, workshops e conferenze.

Qui un elenco di mostre:
Dahlen-Biennale-di-Berlino2014Il 13 e il 14 settembre – Tag des offenen Denkmals 2013 – Heritage Open Day
Dal 10 settembre – Die Wikinger
Dal 4 settembre e fino a marzo 2015 – Der Genter Altar der Brüder van Eyck in Berlin. 1820 – 1920 alla Gemäldegalerie.
Dall’11 settembre al 5 gennaio 2015 – Pasolini Roma
13 settembre, apertura del Kindl – Zentrum für zeitgenössische Kunst, l’arte contemporanea nel vecchio birrificio Kindl a Neukölln.
Dal 5 settembre – Mein Kamerad – Die Diva
Dal 25 settembre fino al 24 gennaio 2015 – The Botticelli Renaissance – Gemäldegalerie.
Dal 25 settembre, la moda ai tempi della Prima Guerra Mondiale – Krieg und Kleider
Dal 5 settembre – Michael Sailstorfer: B-Seite
Sempre dal 5 settembre – Chaos // Kosmos di Ania Tomicka & Erica Calardo a Gryphiusstraße 10 presso la Pink Zeppelin Gallery.
Dal 24 settembre, 600 fotografie e installazioni – Zeichen
Dal 13 settembre – No Father No Mother
Dal 20 settembre all’Hamburger Bahnhof – Museum für Gegenwart – Mariana Castillo Deball
Dal 14 settembre al 16 novembre – Georg Kolbe und der Erste Weltkrieg
Dal 18 settembre – Zweige – Samen – Blütenblätter, al Botanische Garten.
Dal 16 al 21 settembre, arte contemporanea, artisti internazionali – Berlin Art Week
Dal 25 settembre – Made in Germany – Politik mit Dingen
Dal 26 settembre, al Museum für Kommunikation – In 80 Dingen um die Welt. Der Jules Vernes Code

REDAZIONE
@lavocediberlino.info


Related posts

Leave a Comment

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image