LESBO CIMITERO A BERLINO

5 (100%) 1 vote

Manca poco all’inaugurazione, programmata per domenica 6 aprile. Il primo cimitero lesbo della città tedesca sorgerà sulla collina di Prenzlauer Berg che molti definiscono anche “pornohippy”. La promotrice del progetto, della fondazione Sappho,  lo definisce una semplice continuazione del rapporto terrestre di due donne che si amano. I posti disponibili saranno una ottantina circa e questo luogo si trova precisamente all’interno del camposanto di Georgen-Parochial-Friedhof, non molto lontano da Alexander Platz, dove 400 metri, per molto tempo rimasti inutilizzati,  sono stati destinati appunto alla sepoltura di sole lesbiche. Georgen-ParochialLa concessione all’utilizzo di tale area a questo preciso scopo ha la durata di 30 anni; il tutto gratuitamente, anche se a condizione di rendere la zona concessa, dignitosa e ordinata al contrario di come si presentava negli ultimi anni. E tale operazione non è sicuramente stata molto economica, comunque. Questa consacrazione dell’amore saffico anche dopo la vita, però, ha fatto comunque emergere qualche malumore: alcuni sostengono che aldilà del sacro diritto di tolleranza e integrazione, tale iniziativa, invece, evidenzia una chiara tendenza di isolamento e non certo di appartenenza al resto della società. Dunque anche in questo caso Berlino si dimostra una città dalle mille sfaccettature e altrettante contraddizioni.

REDAZIONE

©lavocediberlino.info

 

 

ARCHIVIO ARTICOLI


Related posts

Leave a Comment

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image